Comune di Legnano Comune di Legnano Comune di Legnano

Archivio Newsletter del Sindaco

Newsletter del 23/02/17

Inviata il 23/02/2017 alle ore 11:25

Cari concittadini, la nostra città è stata ammessa alle fasi finali della prima edizione del concorso “Cities Challenge Italy” che premia i migliori tessuti imprenditoriali italiani. Delle otto finaliste, Legnano è l’unica a non essere capoluogo di provincia (le altre sono: Reggio Emilia, Lecce, Piacenza, Vicenza, Terni, Cagliari, Messina). Adesso tocca ai legnanesi far sentire la propria voce andando sul sito del concorso (www.citieschallengeitaly.meta-group.com) e votare per la nostra città. Non perdiamo questa occasione.

Futuro Franco Tosi, a Roma per fare squadra

Assieme al vicesindaco Pierantonio Luminari, la scorsa settimana, ho incontrato il viceministro allo Sviluppo economico Teresa Bellanova per fare il punto sulla delicata questione della Franco Tosi Meccanica SpA. Anche in quella occasione ho espresso la necessità che le istituzioni tutte (Ministero, Regione Lombardia e Comune) si uniscano e facciano squadra per trovare una risposta concreta. Vi terrò aggiornati sull’evolversi della situazione.

Consiglio comunale, in aula Bilancio e Pgt

Stanno per arrivare in Consiglio comunale due importanti documenti destinati a condizionare nel breve e nel lungo periodo il futuro della nostra città: il bilancio 2017 e l’esame delle osservazioni che sono state presentate alla variante e aggiornamento del Piano di governo del territorio (Pgt). Sarà un rush finale assai impegnativo prima dell’appuntamento con le urne previsto per la prossima primavera.

Lavori in corso, ecco i cantieri aperti in città

Un quarto manifesto della serie "Lavori in corso" è stato affisso in città. Ai legnanesi vengono presentati i cantieri aperti con l'importo e le date di apertura e chiusura. Ritengo utile questa iniziativa poiché permette di far sapere ai cittadini come sono stati spesi i loro soldi. L'elenco degli interventi comprende, tra gli altri, gli impegnativi lavori all'interno del cimitero monumentale (2.500.000 euro) che prevedono la sistemazione di tutti i viali, l'abbattimento delle barriere architettoniche, il rinnovo della rete fognaria, l'adeguamento dei colombari e nuove attrezzature. Altri lavori riguardano le case comunale di viale Cadorna (nuovi ascensori, adeguamento impianti e sistemazione delle parti comuni) e il recupero di due alloggi in via Genova e via Menotti. Complessivamente sono stati spesi quasi 900 mila euro. Cantiere aperto anche nella piscina olimpionica di via Gorizia per il rifacimento della vasca esterna e la sistemazione degli impianti. Costo dell'intervento: 800 mila euro.

Giornata della donna, al via le manifestazioni

Si avvicina l’8 marzo e anche quest’anno l’Assessorato alle Pari Opportunità, in collaborazione con la Commissione Femminile e Pari Opportunità, ha organizzato una serie di eventi per promuovere la Giornata Internazionale della Donna. “Riflessioni e sguardi di donna” è il tema conduttore del programma 2017. Si comincia, con un certo anticipo, sabato prossimo, con l’inaugurazione di una mostra  fotografica sul lavoro femminile allestita al Castello Visconteo e che resterà aperta fino al 12 marzo.

Autismo, un convegno di grande interesse

Ha visto la partecipazione di un numerosissimo pubblico il convegno organizzato dall’assessorato alle Attività Educative dal titolo “Autismo ad alto funzionamento, quale futuro?,” che si è svolto a Palazzo Leone da Perego lo scorso fine settimana. Molto interessanti gli interventi e grande disponibilità da parte di tutti gli interlocutori nel facilitare l'accesso al mondo del lavoro da parte di persone autistiche. Particolarmente toccante l'intervento di una imprenditrice affetto da sindrome di asperger.

Due compleanni molto speciali

Concludo ricordando due compleanni assai significativi che ho voluto caratterizzato portando di persona una pergamena alle festeggiate. In questi giorni hanno raggiunto il traguardo dei 97 e dei 90 anni di età due staffette partigiane residenti in città: Giuseppina Marcora e Piera Pattani. In un periodo storico in cui rischiamo di dimenticare le radici della nostra democrazia, poter contare ancora su testimonianze come quelle di Giuseppina e Piera è importantissimo, soprattutto per le nuove generazioni.

 

Alberto Centinaio

 

Per il resoconto dei progetti più importanti realizzati in questi anni consultare www.rendicontiamo.it