Comune di Legnano Comune di Legnano Comune di Legnano

Archivio Newsletter del Sindaco

Newsletter del 25/01/17

Inviata il 25/01/2017 alle ore 17:22

Cari concittadini, apro questa newsletter segnalandovi due importanti incontri che si sono svolti la scorsa settimana per sensibilizzare la cittadinanza sui temi della lotta alle truffe agli anziani e del Controllo del Vicinato. Ho partecipato ad entrambi portando la convinta adesione dell’Amministrazione comunale. Il primo, organizzato da Auser Ticino Olona e Casa del Volontariato ha visto la compagnia teatrale Filodrammatica La Maschera di Abbiategrasso mettere in scena, simpaticamente, alcune delle più diffuse truffe orchestrate ai danni degli anziani. Il secondo incontro si è svolto al Palazzo Leone da Perego dove l’associazione Controllo del Vicinato ha presentato una nuova App per smartphone e dispositivi mobili utile ai cittadini per scambiare informazioni con la Polizia Locale. È stato anche un momento per ribadire quanto il Controllo del Vicinato e la nuova applicazione messa a disposizione della cittadinanza non siano un alleggerimento delle mansioni delle forze dell’ordine presenti sul territorio, ma, al contrario, strumenti utili ad aiutare chi deve tutelare l’ordine pubblico ad intervenire con più precisione e prontezza. Il Controllo del Vicinato, infatti, è un'opportunità utilissima per sensibilizzare e responsabilizzare i cittadini nei confronti di un tema che sta a tutti a cuore: la sicurezza nelle nostre città.

Strade, nuove “zone 30” nell’Oltresempione

Sono ripresi questa settimana i lavori per la creazione delle “zone 30” nelle vie Moscova, Giovannelli, Righi, Buonarroti e Bramante. Inoltre, sono in corso i lavori per installare nuove pensiline per la fermata degli autobus in largo Tosi e nelle vie Matteotti e Barlocco.

Cimiteri cittadini, tante novità

Mentre gli uffici comunali sono al lavoro per redigere il nuovo (e primo) regolamento dei cimiteri cittadini e in attesa che il cantiere aperto per la riqualificazione del Monumentale si chiuda in tempi rapidi, è stato presentato un nuovo servizio on line denominato "Cimiteri Web”. Il servizio, già attivo, ma ancora in fase di perfezionamento, permetterà di individuare il luogo di sepoltura delle persone all’interno dei due camposanti grazie a una pagina web dedicata allo scopo. Uno strumento utile, soprattutto per coloro che, per vari motivi, hanno difficoltà a rintracciare le tombe nei nostri cimiteri.

Nidi aperti, un successone

L’edizione di quest’anno della giornata “Nidi Aperti” è stata un vero successo. Infatti, numerose famiglie hanno visitato gli asili nido Salvo D’Acquisto, Aldo Moro e Madre Teresa di Calcutta. I genitori hanno dimostrato molta curiosità e posto alle educatrici tante domande in merito alle proposte edutavive e all’organizzazione degli spazi. Un particolare ringraziamento, per la passione con cui porta avanti queste iniziative, lo desidero rivolgere a Nicoletta Frizzarin, coordinatrice dei nostri asili nido.

Ambiente, Legnano è sempre più verde

Dice un vecchio adagio: «Fa più rumore un albero che cade di una foresta che cresce». Mai, come in questi giorni, questo detto trova conferma a seguito di alcune legittime perplessità portate alla mia attenzione da cittadini preoccupati per il taglio di alcuni alberi all’interno di nuovi cantieri edili. L’Amministrazione comunale è tutt’altro che insensibile al verde, pubblico o privato che sia. Certi interventi si rendono però necessari, a condizione che sia rispettato quanto previsto dal regolamento comunale in materia, che prevede anche nuove piantumazioni a compensazione. Ricordo che nel 2016, a Legnano, sono stati messi a dimora quasi mille nuovi alberi. Nei primi giorni del 2017, invece, ne sono stati piantumati circa 100. Gli ultimi 20, la scorsa settimana, nel rione Mazzafame.

"Un’opera in Comune" supera la soglia delle 6 mila visite

Già lo scorso anno, con le oltre 5 mila visite registrate, la mostra “Un’Opera in Comune” che si tiene nel periodo natalizio nella Sala degli Stemmi di Palazzo Malinverni aveva suscitato grande soddisfazione. Quest’anno, è stato un vero e proprio boom con le oltre 6 mila visite registrate per la “Madonna col Bambino e Angelo musicante” di scuola leonardesca. Un sentito ringraziamento ai ciceroni presenti tutti i giorni per accompagnare i visitatori nella comprensione della tela, alla curatrice della mostra Giovanna Palamidese e agli sponsor.

Shoah e Foibe, per non dimenticare

Anche quest’anno sono molte le iniziative messe in campo da Amministrazione comunale e ANPI per celebrare il “Giorno della Memoria” e il “Giorno del Ricordo”: due eventi per meglio conoscere e riflettere su ciò che non vorremmo accadesse mai più. Per questo motivo, molti momenti evocativi saranno rivolti alle scuole, per sensibilizzare i più giovani sui pericoli di una sottovalutazione del risorgere di pericolose ideologie.

Alberto Centinaio

 

Per il resoconto dei progetti più importanti realizzati in questi anni consultare www.rendicontiamo.it