Comune di Legnano Comune di Legnano Comune di Legnano

Archivio Newsletter del Sindaco

Newsletter del 23/11/16

Inviata il 23/11/2016 alle ore 17:32

Cari concittadini, domani parteciperò al funerale di Valentino D’Aloisio, l’operaio della Franco Tosi che ha perso la vita a causa di un infortunio sul lavoro. Siamo tutti vicini alla moglie e ai figli così drammaticamente colpiti. E’ una tragedia che ha scosso l’intera città e in primo luogo il mondo del lavoro. Mi auguro che le autorità competenti facciano al più presto piena luce su questo episodio anche se niente e nessuno potrà ormai restituire Valentino alla sua famiglia. Pensavamo che, almeno a Legnano,  il triste fenomeno delle cosiddette “morti bianche” fosse stato definitivamente consegnato alla storia. Così purtroppo non è. Nel 2016 non si può e non si deve morire ancora di lavoro.

Illuminazione pubblica, verso la totale proprietà degli impianti

Ha fatto un deciso balzo in avanti la procedura per i riscatto dei rimanenti 5 mila impianti di pubblica illuminazione presenti in città che, ad oggi, sono ancora di proprietà di Enel Sole. La scorsa settimana, la Giunta ha dato il benestare all’avvio della procedura e, presumibilmente entro la fine dell’anno, l’iter dovrebbe concludersi. Ciò porterà il Comune ad assumere la totale proprietà degli 8 mila impianti presenti (3 mila sono già stati riscattati) garantendo così un ulteriore risparmio energetico e un servizio migliore per la città.

Legnano dice no alla violenza sulle donne

La nostra città è in prima linea per dire no alla violenza sulle donne. Anche quest’anno abbiamo messo in campo una serie di iniziative, organizzate anche con altri Comuni del territorio, per sensibilizzare la società su questo tema che è sempre tristemente d’attualità. Domani sera, nell’ambito di queste iniziative, a Palazzo Leone da Perego ci sarà un’ospite d’eccezione a parlare delle “Leggi delle donne che hanno cambiato l’Italia”: Livia Turco, personaggio di spicco della politica italiana, ministro per due legislature e oggi presidente della Fondazione Nilde Iotti. Do  inoltre appuntamento a tutti per domenica pomeriggio in piazza San Magno dove sono in programma alcuni eventi su questo tema con la partecipazione anche degli studenti delle scuole superiori cittadine. 

Leva Civica Regionale per i nostri giovani 

Il Comune di Legnano ha aderito al bando della Leva Civica Regionale promossa da Regione Lombardia, ANCI Lombardia e da vari Comuni per la selezione di  99 giovani da inserire nei Comuni lombardi. Legnano, quest’anno, avrà la possibilità di accogliere un giovane. Le domande si possono presentare fino al 1 dicembre 2016. I partecipanti avranno la possibilità di sperimentarsi nei diversi ambiti comunali diventando, da semplici utenti, anche erogatori di servizi ai cittadini. Il progetto ha una durata di 9 mesi, con un impegno di servizio di circa 30 ore settimanali. Possono partecipare alla selezione giovani di età compresa tra i 18 i 29 anni non compiuti, cittadini italiani oppure dei paesi dell'Unione Europea ed extracomunitari con regolare permesso di soggiorno, residenti in Regione Lombardia da almeno due anni, inoccupati o disoccupati. È previsto un'indennità mensile di euro 433,80.

Società, bambini in festa al Castello

È stata una due giorni decisamente intensa quella che ha visto protagonisti i diritti dell’infanzia al Castello Visconteo. Sono molto orgoglioso di come genitori e associazioni hanno contribuito alla buona riuscita della manifestazione. Mi ha particolarmente soddisfatto l’elevato numero di bambini che hanno aderito ai laboratori della domenica: un segnale forte che conferma quanto nella nostra città il futuro dei nostri figli sia sempre al centro dell’attenzione.

Cultura, una settimana densa di eventi

Stanno proseguendo con grande partecipazione le iniziative legate alla terza edizione di “Me car Legnan”, le stagioni teatrali al Teatro Città di Legnano Talisio Tirinnanzi e al , ma anche le visite guidate al Museo Sutermeister e al Museo Alfa Cozzi, senza dimenticare i tanti altri eventi promossi in città, uno tra tutti la stagione teatrale al Galleria. Mi piace sottolineare la costante attenzione nazionale sulla bella mostra di Enrico Baj a Palazzo Leone da Perego. Segnalo inoltre la serata in programma oggi, alle ore 21, al Centro Sandro Pertini-Il Salice di Mazzafame, organizzata per comprendere le motivazioni che spingono tante persone a fuggire dal Sahel. Interverranno i ragazzi ospiti nel centro di accoglienza di via Quasimodo. Legnano sa essere una città viva, vivace, vivibile e accogliente.   

 

Alberto Centinaio

 

Per il resoconto dei progetti più importanti realizzati in questi anni consultare www.rendicontiamo.it