Comune di Legnano Comune di Legnano Comune di Legnano

Archivio Newsletter del Sindaco

Newsletter del 28/09/16

Inviata il 28/09/2016 alle ore 17:43

Cari concittadini, ha preso il via ieri sera, in Consiglio comunale, una lunga discussione che porterà all’approvazione dell’aggiornamento e revisione del PGT (Piano di Governo del Territorio). Il documento ridisegna una città più a misura d’uomo e legata all’ambiente, così come recita il programma con cui siamo stati chiamati ad amministrare Legnano.

Igiene urbana, novità in vista

Mentre sul fronte Accam si sta discutendo e lavorando per trovare una soluzione il più possibile condivisa da tutte le parti interessate (Comuni soprattutto), arriva la notizia dell’interessamento da parte del Comune di Settimo Milanese di fare il proprio ingresso nella compagine sociale di Amga-Ala. Procede, così, il consolidamento della base societaria di Aemme Linea Ambiente che, se il Comune di Settimo Milanese dovesse aderire, troverà ancora più concretizzazione.

Consulta dell’economia e del lavoro

Sul fronte intercomunale, segnalo l’approvazione da parte dei Comuni aderenti al Patto dei sindaci dell’Alto Milanese di portare avanti il progetto per la realizzazione della Consulta dell’economia e del lavoro; un progetto importante per tutto il territorio sul quale stiamo lavorando con molta attenzione e serietà perché andrà a interessare aspetti vitali per la crescita dell’Alto Milanese.

Unioni civili, primo “sì” a Legnano

Venerdì scorso, due giovani donne si sono unite civilmente a Palazzo Malinverni come previsto dalla Legge Cirinnà. La cerimonia si è svolta, per esplicita richiesta delle interessate, in modo estremamente riservato alla presenza dei soli testimoni e di un paio di amici. Le due donne erano balzate recentemente, loro malgrado, agli onori delle cronache a seguito di notizie relative a presunte difficoltà sollevate dal nostro Comune per non voler dare seguito alla loro richiesta. La cerimonia ha confermato la totale infondatezza di tutto ciò.

Ex-Accorsi, un altro passo avanti

In attesa che si sblocchino i fondi ministeriali destinati alla riqualificazione delle periferie, giovedì scorso si è riunita la Commissione Servizi alla Persona per illustrare il progetto riguardante la ex RSA Accorsi. Il progetto è incentrato sul recupero edilizio e riqualificazione dello stabile per finalità di interesse pubblico, servizi di ospitalità a basso costo (social housing) e a elevata accessibilità; sul potenziamento e lo sviluppo delle buone pratiche già in corso nel quartiere Canazza per la coesione e l’inclusione sociale e, non ultimo, sull’attivazione di servizi per la mobilità sostenibile.

Scuola, nuovi incontri per i genitori

Dopo la presentazione dei corsi del progetto Prog.Re.Di.Re che ha riscosso molta partecipazione da parte dei genitori, sono stati programmati due incontri sempre dedicati alle mamme e ai papà dei ragazzi delle scuole secondarie di primo grado sul tema della sessualità. Le serate si svolgeranno alla sala Ratti di corso Magenta (inizio alle 21). La prima, il 4 ottobre, condotta da Alberto Pellai (medico e psicoterapeuta dell'età evolutiva) sarà dedicata a comprendere “come e perché parlare di sessualità ai propri figli preadolescenti”

Torna la Festa del Volontariato 

“La solidarietà costruisce il mondo” è il titolo della 19^ Festa del Volontariato che si terrà domenica prossima in piazza San Magno. Il programma prevede, a partire dalle ore 9, l’apertura dei gazebo dove una quarantina di associazione presenteranno le loro attività ai cittadini. La giornata proseguirà con vari momenti di aggregazione e di festa. Alle ore 16.30 le atlete della Castoro Sport, insieme alla campionessa Flora Salemme, che l’anno scorso è stata insignita della benemerenza civica, regaleranno alcuni momenti di ginnastica. Gran finale, alle ore 17.15, con la Fanfara dei Bersaglieri a ricordo dei 70 anni della Repubblica Italiana e del voto alle donne.

Cultura, ancora un fine settimana da incorniciare

Un altro week end di eventi culturali, sociali e di intrattenimento di tutto rispetto. Un segnale bellissimo di voglia di stare insieme e di vivere la propria città in modo attivo e intelligente. Il Castello e il Parco, soprattutto, hanno visto un’altissima frequentazione, grazie alla molteplicità di eventi: dalle mostre di pittura, alla visita della Sala Previati e delle opere di Ugo Riva, alle giornate della Protezione Civile, dall’iniziativa “Puliamo il modo” di Legambiente, all’estemporanea di pittori.

Alberto Centinaio

 

Per il resoconto dei progetti più importanti realizzati in questi anni consultare www.rendicontiamo.it