Comune di Legnano Comune di Legnano Comune di Legnano

Archivio Newsletter del Sindaco

Newsletter del 10/02/16

Inviata il 10/02/2016 alle ore 13:06

Defibrillatori, al via il “Progetto Dae”

È stata firmata oggi la convenzione con l'organizzazione di volontariato onlus “Sessantamilavitedasalvare” che dà il via al progetto “D.A.E. Legnano”, votato nell’ambito del Bilancio Partecipativo 2015. I D.A.E. (Defibrillatori Automatici Esterni) saranno installati in alcune aree della città. In questa fase, ne sono previsti dieci e andranno ad affiancarsi ai 47 già posizionati nelle scuole e negli impianti sportivi cittadini. L’avvio di questa nuova fase progettuale porterà al completamento e coordinamento complessivo del servizio di primo soccorso sul territorio cittadino.

Asse del Sempione, la sicurezza al primo posto

Si è svolta a Palazzo Malinverni l’annuale assemblea dei 14 Comuni che fanno parte dell’Aggregazione Asse Sempione dei Comandi di Polizia Locale. Nel corso del 2015, l’Aggregazione è stata impegnata su vari fronti che hanno dimostrato l’importanza di questa sinergia. Proprio per questo, ho scritto ad ANCI Lombardia, l’associazione che rappresenta i Comuni lombardi, perché intervenga tempestivamente nei confronti del Governo al fine di equiparare, così come recita la legge 285 del Patto di Stabilità, i Comandi di Polizia Locale agli altri corpi di tutela dell’ordine pubblico dando pari dignità normativa ed economica.

Sicurezza, in arriva altre telecamere di videosorveglianza

Sul territorio di Legnano è attivo un sistema di videosorveglianza composto da 80 telecamere: 67 svolgono funzione di videosorveglianza (registrazione di immagini) e sono posizionate nei punti strategici della città; 13 costituiscono il cosiddetto sistema “dataplate” e sono posizionate nelle vie d’ingresso della città e permettono di registrare le targhe dei veicoli in uscita. A breve è prevista un’ulteriore estensione dei sistemi con l'arrivo di 3 nuove postazioni  dataplate e 8  nuove telecamere di videosorveglianza.

Controllo di vicinato alla Consulta Centro

Si è svolta in settimana un importante incontro organizzato con la Consulta Territoriale 2 - Centro sul tema “Controllo di vicinato e sicurezza residenziale". È stata una serata molto partecipata, a cui hanno preso parte il comandante della Polizia Locale, Daniele Ruggeri, e l’assessore Antonio Ferrè. Sono emerse le situazioni problematiche del quartiere e le zone di degrado legate alle difficoltà di avvio delle operazioni di rigenerazione urbana (ex Pensotti di via XXIX Maggio, in primis). Diversi cittadini, dimostrando senso civico e attenzione al bene comune, hanno dato la loro disponibilità ad aderire all’iniziativa che prenderà il via nelle prossime settimane.

Ditta Zucchi, un piccolo spiraglio all’orizzonte

C’è stato un importante incontro con la nuova dirigenza della ditta Zucchi di Rescaldina e le rappresentanze dei lavoratori. Le criticità aziendali sono in parte superate, ma i lavoratori attendono ancora un dettagliato piano d’intervento e di sviluppo da parte della nuova proprietà. La mia attenzione a questa vicenda, che riguarda molti lavoratori anche di Legnano, resterà sempre alta. Mi auguro che nelle prossime settimane si possa finalmente dare risposte certe e definitive a tutti i lavoratori.

Anagrafe: il matrimonio è a portata di click.

Da qualche settimana, è possibile attivare con un semplice click l’iter previsto dalla legge per potersi sposarsi. È entrato in funzione un servizio che consente di prenotare le pubblicazioni di matrimonio senza doversi presentare prima allo sportello dell’apposito ufficio comunale per richiedere un appuntamento. La procedura potrà essere avviata soltanto se uno dei coniugi è residente a Legnano e se è registrato al portale dei servizi on-line. Con questa iniziativa, continua lo sforzo di offrire nuove opportunità ai cittadini di liberarsi da inutili lungaggini burocratiche. Tutte le informazioni sono reperibili sul sito del Comune www.legnano.org.

Lavoro, esperienza “sociale” in Comune

Continua il progetto dei lavori socialmente utili dopo le positive esperienze del 2014 e del 2015. Fino al 19 febbraio c’è tempo per inoltrare al Centro per l’Impiego le domande di partecipazione ai lavori socialmente utili che, al momento, vedono aperte nove posizioni in differenti uffici comunali. Il progetto è rivolto a tutti quei residenti a Legnano che stanno attraversando un periodo in mobilità o in cassa integrazione. Si può accedere al servizio in maniera volontaria. Tutte le informazioni presso il Centro per l’Impiego di via XX Settembre o sul portale comunale www.legnano.org.

Legnano Ideale, continua la raccolta delle idee

I legnanesi si stanno dimostrando molto partecipi per il futuro della proprio città. I progetti del Bilancio Partecipativo stanno continuando ad arrivare sulla pagina internet ufficiale www.legnanoideale.it. Chi ancora volesse partecipare con la propria idea ha tempo fino al 28 febbraio.

Alberto Centinaio