Comune di Legnano Comune di Legnano Comune di Legnano

Archivio Newsletter del Sindaco

Newsletter del 27/10/15

Inviata il 27/10/2015 alle ore 16:38

 

Apro questo numero della newsletter con una buona notizia: 158.474 euro è la somma riconosciuta dal Ministero dell’Economia e delle Finanze al Comune di Legnano per la lotta all’evasione fiscale nel 2014. Tale cifra è il frutto delle segnalazioni che il Comune trasmette, a partire dal 2012, all’Agenzia delle Entrate. Tale collaborazione ha comportato il riconoscimento al Comune di Legnano del 100% dei maggiori introiti che l’Agenzia delle Entrate ha riscosso a seguito dell’emissione di accertamenti dei tributi erariali. Legnano si colloca nella parte alta della classifica dei Comuni virtuosi. Si trova infatti al 33° posto a livello nazionale e al 13° posto nella classifica regionale.

Il fine settimana appena trascorso è stato veramente ricco di appuntamenti che hanno dimostrato la vitalità della nostra città, il senso di appartenenza alla comunità e uno spirito di iniziativa davvero invidiabile.

Il vicesindaco Pierantonio Luminari e l’assessore Maurizio Tripodi hanno tagliato il nastro al Luna Park di piazza Primo Maggio dando il via alla kermesse che ci porterà alla Fiera dei Morti di domenica prossima. Tra le tante manifestazioni che si sono svolte, ci tengo a segnalare prima di tutte quella incentrata sulle Domeniche a Piedi che ha visto la partecipazione di tantissimi studenti delle nostre scuole impegnati alla scoperta della Legnano perduta; un percorso storico che ha stimolato, attraverso il gioco e la cultura, i giovani legnanesi che hanno dimostrato di apprezzare la scoperta della propria città.

Legata a questa iniziativa, ha riscosso grande successo anche l’inaugurazione della mostra all’ex Manifattura di Legnano legata al processo culturale di Me car Legnan votato dai legnanesi nell’ambito del Bilancio Partecipativo. La mostra, realizzata in collaborazione con il Politecnico di Milano, resterà aperta fino al 22 novembre. In tema di Bilancio Partecipativo, assieme all’assessore Umberto Silvestri, ho fatto il punto sullo stato di avanzamento dei progetti 2015: molti sono già in fase ultimativa. Altri, per la loro complessità, si prolungheranno anche nei mesi a venire.

Non solo cultura, ma anche salute e sport sono stati protagonisti di questo fine settimana. Domenica mattina si sono svolti i “6mila passi per la salute”, camminata organizzata dall’Associazione lombarda malati reumatici, assieme all’Asl Milano 1 e al Comune di Legnano, che ha visto la partecipazione di oltre 300 persone. Al PalaBorsani di Castellanza, invece, dal 23 al 25 ottobre è andato in scena la Coppa del Mondo di Spada Femminile “Trofeo Carroccio”.

Sempre domenica, a Cassano Magnago, è stato ricordato il 71° anniversario dell’assassinio di Mauro Venegoni, il partigiano legnanese medaglia d’oro al valor militare. Come sempre, grande commozione a ricordo di una delle persone più coraggiose e valorose che la nostra città possa ricordare.

Passando a temi più legati all’amministrazione della città, settimana scorsa ho partecipato a un incontro assieme alla Polizia Locale e la Fondazione Padri Somaschi per fare il punto sulla presenza dei rom in città. Il numero degli insediamenti abusivi è di fatto insignificante e costantemente monitorato, a conferma della validita del Patto locale per la sicurezza e la legalità. 

Sempre in tema di sicurezza, nel corso della settimana appena trascorsa, ho emesso un’ordinanza per la bonifica e messa in sicurezza di uno stabile situato tra le vie Vespucci e Flora che da troppo tempo è oggetto di segnalazioni da parte dei residenti per lo stato di degrado in cui versa. 

Passando all’ambiente, ho incontrato Adriana Gulizia, membro del CdA del Parco Altomilanese, che mi ha fatto un resoconto delle attività in corso, dei progetti e di quanti interventi progettati nell’area verde intercomunale sono stati completati. Quasi tutti i lavori preventivati sono stati ultimati (dalla cartellonistica ai nuovi spazi barbecue passando per la manutenzione e il rimboschimento del verde). Inoltre, la sorveglianza della zona è stata affidata, dopo bando di gara, alla Protezione civile “Alberto da Giussano” di Legnano (in collaborazione con i colleghi di Villa Cortese) per il biennio 2015/2017.

Da segnalare anche lo spettacolo che la compagnia teatrale de “I Legnanesi” ha tenuto alla Franco Tosi davanti a 500 persone per festeggiare in allegria lo scongiurato rischio di chiusura della storica fabbrica, patrimonio della città.

Chiudo questo numero della newsletter ricordando i 25 anni dei Pomeriggi al Cinema: una rassegna nata, come si dice, “quasi per gioco” che ha compiuto il quarto di secolo e da così tanto tempo accompagna i pomeriggi di molti cittadini offrendo cinema di altissima qualità. Un fiore all’occhiello per la città, così come la rassegna teatrale ScenAperta, che prenderà il via il prossimo 6 novembre alla Sala Ratti. 

 

Alberto Centinaio