Comune di Legnano Comune di Legnano Comune di Legnano

Archivio Newsletter del Sindaco

Newsletter del 13/10/15

Inviata il 13/10/2015 alle ore 18:35

Apro questa newsletter parlando di una tentata rapina ai danni di una gioielleria avvenuta oggi. Grazie al tempestivo intervento del Comandante della nostra Polizia Locale e di un dipendente comunale i rapinatori sono stati fermati e la refurtiva recuperata. Ad entrambi, certo di interpretare il sentimento dell’intera comunità legnanese, va il mio plauso per la tempestività ed  il coraggio dimostrato. L’Amministrazione comunale troverà il modo di premiare la loro azione. Analoghi sentimenti desidero estendere anche alla Polizia di Stato che è prontamente intervenuta in questa brillante operazione. Quanto successo è la conferma dell’impegno in atto da parte di tutte le forze dell’ordine nel combattere senza tregua la criminalità. Non occorre abbassare la guardia in questo momento storico che vede tutte le nostre città finire spesso nel mirino di bande di malavitosi senza scrupoli. L’Amministrazione comunale, per quanto è di sua competenza, continuerà a fare la propria parte.

Veniamo alle più recenti decisioni della Giunta comunale. E’ stato approvato un piano di investimenti straordinari per oltre 300mila euro che andranno a migliorare molti dei servizi comunali. Si tratta di un investimento che si svilupperà fino alla fine dell’anno e riguarda, tra le altre, interventi di messa in sicurezza di alcuni impianti sportivi e di alcuni asili nido, l’acquisto di nuovi defibrillatori che saranno posizionati in diverse aree della città e per cui stiamo lavorando sia sotto il profilo dell’acquisto diretto da parte del Comune sia per la parte gestionale, organizzativa, formativa e informativa al fine di coinvolgere in questo progetto tutta la cittadinanza. Sono previsti, inoltre, acquisti di arredi e attrezzature che miglioreranno il funzionamento degli uffici comunali e il parco autovetture di Palazzo Malinverni.

Sempre in tema di miglioramenti, è stato approvato un nuovo piano di intervento al Parco dei Mulini, il cosiddetto Plis (Parco locale di interesse sovracomunale). Si tratta di un investimento di oltre 470 mila euro, cofinanziato da Regione Lombardia e Fondazione Ticino Olona, che porterà alla realizzazione di importanti interventi nei Comuni di Legnano, Canegrate e San Vittore Olona. I lavori andranno a “chiudere il cerchio” relativamente al progetto globale del Parco che porterà, tra l’altro, alla piantumazione di circa mille nuovi alberi, alla conclusione dei lavori attorno all’Olona e alla creazione di un orto didattico collettivo nel territorio di Canegrate e un primo intervento di messa in sicurezza e consolidamento del Mulino Cornaggia. Tutto questo garantendo la piena fruizione del Parco da parte dei cittadini dei cinque Comuni interessati dal Plis, ossia Legnano, San Vittore Olona, Canegrate, Parabiago e Nerviano.

Regione Lombardia ha reso noti i cosiddetti “spazi finanziari” che permettono di alleggerire - nel corso del 2015 - il vincolo del Patto di Stabilità alla spesa ed in particolare a quella per gli investimenti. Lo sgravio per Legnano è di 636 mila euro. Nell’occasione la Regione ha anche reso nota la graduatoria dei comuni Lombardi per indice di virtuosità amministrativa, un indicatore che misura e certifica la “buona amministrazione” dei Comuni lombardi. Tra i Comuni con oltre 50 mila abitanti, Legnano figura all’8° posto davanti a municipalità come Bergamo, Busto Arsizio, Cinisello Balsamo, Como, Gallarate, Lecco, Monza, Rho, Sesto San Giovanni e Varese.

A breve partiranno i lavori di riqualificazione di un’area situata lungo viale Sabotino. Oltre alla realizzazione di un’area commerciale, punto focale dell’intervento sarà il prolungamento della pista ciclabile che parte da via Novara in direzione di via Liguria. In questa prima fase la ciclabile raggiungerà via Pisa.

Per quanto riguarda la sicurezza, i corpi di Polizia Locale di Legnano, Castellanza e Busto Arsizio hanno stretto un patto di “mutuo soccorso” che garantirà a ciascun Comune un aiuto concreto nei momenti di maggior bisogno da parte dei corpi di Polizia locale delle altre municipalità.

Un’importante novità arriva dall’Ufficio Anagrafe. Oltre, come detto la settimana scorsa, ad aver ampliato i servizi on-line con l’attivazione dei documenti di stato civile, sarà possibile per tutti i cittadini che si recheranno a rinnovare il proprio documento di identità comunicare la propria intenzione, o meno, di donare gli organi. La decisione dei cittadini sarà impressa sul documento senza lasciare dubbi circa le proprie volontà.

Venerdì 9 ottobre, si è tenuta l’importante ed attesa assemblea in Accam durante la quale il presidente del CdA ha informato i Soci sulle onerose implicazioni finanziarie ed industriali connesse allo spegnimento del termovalorizzatore. Legnano ha ribadito con forza la richiesta di giustificare gli oneri con un piano industriale che rappresenti e ponderi il nuovo scenario di gestione dei rifiuti nel nostro territorio. Purtroppo tale piano non esiste.

Nel fine settimana, infine, sono state inaugurate due mostre che ormai fanno parte del patrimonio culturale della città: la mostra filatelica alla Famiglia Legnanese (giunta alla 30esima edizione) e la mostra micologica organizzata dall’associazione Antares che ha spento la 37esima candelina.

 

Alberto Centinaio