Comune di Legnano Comune di Legnano Comune di Legnano

Tipologie di Procedimento

RICHIESTA AUTORIZZAZIONE AL TRANSITO IN ZTL CENTRALE, AREA PEDONALE DI VIA VENEGONI E CORSIA PRFERENZIALE DI VIA LIGURIA

Nell’ambito della città di Legnano sono individuate le seguenti aree limitate al traffico veicolare e controllate elettronicamente, ai fini della rilevazione delle infrazioni:

  • Zona a traffico limitato centrale
  • Area pedonale di via Venegoni
  • Corsia preferenziale di via Liguria

In ciascuna di tali aree, previa autorizzazione, è consentita la circolazione di talcune categorie di veicoli secondo le modalità specificate dagli atti istitutivi, nel dettaglio:

1)       Titolari di posto auto privato all’interno dell’area:

 

Le persone che dispongono di un posto auto/box/autorimessa all’interno delle zone delimitate da varchi controllati possono ottenere l’autorizzazione per raggiungerlo utilizzando l’itinerario più breve. L’autorizzazione sarà rilasciata per un periodo di 10 anni per coloro che risultano proprietari del posto auto mentre, per i titolari di contratto di affitto o altro titolo, l’autorizzazione avrà la stessa scadenza del contratto, per un periodo massimo di 5 anni

 2)       Residenti nelle zone limitate al traffico che non dispongono di un posto auto

 

Le persone residente nella zona a traffico limitato che non dispongono di posto auto interno all'area, possono ottenere l’autorizzazione ad accedere e sostare per un massimo di 15 minuti, solo per operazioni di carico/scarico merci

3)       Portatori di handicap, titolari di contrassegno di cui all’art. 381 reg. c.d.s:

ZTL CENTRALE

Per non vanificare gli effetti benefici dei provvedimenti di istituzione delle Aree pedonali e delle Zone a traffico Limitato sulla mobilità pedonale e ciclabile nonché sulla qualità della vita e la salute nel centro città, è genericamente vietato l’accesso alla ZTL per mero attraversamento, per spostarsi da un punto all’altro della città. E’ invece consentito l’accesso senza preventiva autorizzazione ma con obbligo di comunicazione della targa, ai veicoli al servizio di persone invalide munite di apposito contrassegno, per la salita e la discesa del titolare del contrassegno. La sosta del veicolo è consentita negli appositi spazi, situati in via XXV Aprile – fermo restando che nelle immediate vicinanze dei varchi sono state predisposte numerose aree riservate alla sosta dei titolari di contrassegno.

L’accesso alla ZTL, al momento della comunicazione della targa, viene autorizzato per il varco di via XXV Aprile o, se sussistono specifiche motivazioni, per il varco richiesto.

Si precisa che, per evidenti esigenza di tutela della riservatezza personale, le motivazioni alle quali si fa riferimento sono di carattere assolutamente generico e mirate esclusivamente a evitare il più possibile l’abuso delle misure poste a tutela dei portatori di handicap

APU VIA VENEGONI

Non è consentito l’accesso ed il transito per mere necessità di attraversamento.

E’ invece consentito l’accesso senza preventiva autorizzazione ma con obbligo di comunicazione della targa, ai veicoli al servizio di persone invalide munite di apposito contrassegno, per la salita e la discesa del titolare del contrassegno o per la sosta negli appositi spazi.

Corsia Preferenziale VIA LIGURIA:

Non è consentito l’accesso ed il transito per mere necessità di attraversamento

E’ consentito l’accesso e l’attraversamento per motivate esigenze previa comunicazione della targa.

INFORMAZIONI GENERALI

a) Sono fatto salve , in ogni caso, esigenze straordinarie da valutarsi di volta in volta sulla base di apposita richiesta motivata da parte dell’interessato

b) Per i residenti nel comune di Legnano, titolari del contrassegno, la targa viene inserita dalla data della trasmissione corretta del modulo allegato fino alla data di scadenza del contrassegno, per un massimo di 5 anni, qualora lo stesso non riporti una scadenza.

c) Per i residenti al di fuori del Comune di Legnano, o comunque in ogni caso di transito meramente occasionale, la targa sarà inserita per il tempo richiesto, nell’apposito modulo.

d) In caso di transito per esigenze indifferibili, la comunicazione della targa può essere trasmessa fino a 48 ore dopo l’avvenuto accesso

4) veicoli adibiti al carico e scarico delle merci destinate agli esercizi commerciali con una massa a pieno carico non superiore a 3,5 t. dalle ore 08.00 alle ore 11.30 dal lunedì al venerdì, con sosta negli appositi spazi. Per la zona a traffico limitato centrale viene consentito l’accesso soltanto attraverso il varco di via XXV Aprile e l’autorizzazione è rilasciata per un periodo massimo 5 anni.

5) veicoli dei servizi di vigilanza privata per lo svolgimento delle attività di competenza. Per la zona a traffico limitato centrale viene consentito l’accesso soltanto attraverso il varco di via XXV Aprile, e l’autorizzazione è rilasciata per un periodo di massimo 5 anni

6) TAXI ed NCC: con sosta solo negli appositi spazi – accesso limitato alla salita e discesa del passeggero. Autorizzazione rilasciata per titolari licenze del C omune di Legnano anni 5 ; per gli altri comunicazione transito entro 48 ore.

7) veicoli adibiti a pubblico servizio e pubblica utilità (Società/Aziende di erogazione, fornitura e manutenzione di servizi di pubblica necessità): comunicazione transito entro le 48 ore

8) veicoli adibiti a cerimonie religiose: comunicazione transito entro le 48 ore

9) veicoli degli operatori commerciali ambulanti, per le manifestazioni autorizzate – esposizione autorizzazione sul parabrezza del veicolo

10)  veicoli utilizzati da medici in visita domiciliare, muniti di apposito contrassegno “medico in visita” apposto sul cruscotto e qualora l’accesso sia motivato da effettiva urgenza: comunicazione transito entro 48 ore

RIFERIMENTI NORMATIVI

  • D. L.vo n. 285/ 1992: Codice della Strada,
  • D.P.R. n.495/ 1992: Regolamento di esecuzione e attuazione del Codice della Strada
  • D.M 236/98: Prescrizioni tecniche necessarie a garantire l'accessibilità, l'adattabilità e la visitabilità degli edifici privati e di edilizia residenziale pubblica sovvenzionata e agevolata, ai fini del superamento e dell'eliminazione delle barriere architettoniche
  • Linee guida sulla regolamentazione della circolazione stradale e segnaletica nelle zone a traffico limitato del 28/06/2019
  • Ordinanze n. 293/2018, n. 384/2018, n. 154/2018 e n. 356/2015

Unità Organizzativa: Settore per la Sicurezza e la Mobilità - Servizio Mobilità e Trasporti

Responsabile Procedimento dell'Istruttoria
  • Nome: Rosa
  • Cognome: Potenza
  • Recapito Telefonico: 0331488624
  • Mail Istituzionale: comune.legnano@cert.legalmail.it

Responsabile Provvedimento Finale
  • Ufficio Competente: Settore per la Sicurezza e la Mobilità
  • Responsabile: Ruggeri Daniele
  • Recapito Telefonico: 0331488620
  • Mail Istituzionale: comune.legnano@cert.legalmail.it

Soggetto con Potere Sostitutivo
  • Nome: Marino Enzo
  • Modalità di Attivazione del Potere Sostitutivo: istanza scritta rivolta al soggetto investito del potere sostitutivo
  • Termini assegnati per la conclusione del procedimento:

    termine pari alla metà di quello originariamente previsto ai sensi dell'art. 2, comma 9ter, della Legge 07.08.1990, n. 241

  • Recapito Telefonico: 0331/471111
  • Mail Istituzionale: comune.legnano@cert.legalmail.it

Procedimento ad Istanza di Parte
  • AUTORIZZAZIONE AL TRANSITO IN ZONA A TRAFFICO LIMITATO CENTRALE, APU VIA VENEGONI E CORSIA PREFERENZIALE VIA LIGURIA

    ->ACCESSO_VARCHI_ZTL_APU_CORSIA_PREFERENZIALE_.odt
  • AUTORIZZAZIONE TRANSITO / SOSTA VIA MELZI

    ->886_ZTL_Barbara_Melzi.odt
  • AUTORIZZAZIONE TRANSITO / SOSTA IN VIA PIEMONTE E VIA TEVERE

    ->887_ZTL_via_Piemonte__e_via_Tevere.odt
  • RICHIESTA CONTRASSEGNO PER SOSTA IN AREA RISERVATA DI VIA TOTI

    ->MODULO_SOSTA_VIA_TOTI.odt
  • DISABILI – RICHIESTA AUTORIZZAZIONE ACCESSO VARCHI

    ->COMUNICAZIONE_TARGA_DISABILI_ACCESSO_VARCHI_ZTL.odt
  • RESIDENTI – RICHIESTA AUTORIZZAZIONE ACCESSO VARCHI

    ->ACCESSO_VARCHI_TITOLARI_POSTO_AUTO.odt
  • Uffici per Informazioni:

    Comando Polizia Locale - corso Magenta 171 - 20025 Legnano
    tel. 0331.488611 - fax n. 0331.488626
    pec: comune.legnano@cert.legalmail.it email: info.polizialocale@legnano.org
    Ufficio Mobilità e Traffico - orari apertura: dal lunedì al sabato ore 10:00 - 13:00, il giovedì ore 15:30 - 18:00

  • Indirizzi e recapiti telefonici per presentazione istanza:


    pec : comune.legnano@cert.legalmail.it;
    posta ordinaria indirizzata al protocollo generale del comune, piazza San Magno, 9 - 20025 Legnano (MI) o al Comando Polizia Locale corso Magenta 171 - 20025 Legnano;
    email : info.polizialocale@legnano.org;
    fax Comando Polizia Locale n. 0331.488626;
    deposito diretto al protocollo generale del comune o presso il Comando Polizia Locale negli orari d'ufficio.
    Istanze contenenti autocertificazioni:
    se depositata, inviata per posta ordinaria, email o fax deve essere allegato il documento d'identità del richiedente.
    se l'istanza è firmata digitalmente e viene inviata alla email istituzionale non serve il documento d'identità;
    se inviata attraverso la pec personale del richiedente non serve il documento d'identità.
    Riferimenti normativi: art. 38 DPR 445/2000 e art. 65 D.Lgs 82/2005.


Link al Servizio On-Line:  

Accesso ZTL Barbara Melzi: http://portale.legnano.org/portal/servizi/moduli/79/modulo/

Accesso ZTL Via Piemonte e Via Tevere: http://portale.legnano.org/portal/servizi/moduli/80/modulo/

Accesso ZTL Zona Centro: http://portale.legnano.org/portal/servizi/moduli/81/modulo/

Accesso ZTL Via Venegoni: https://portale.comune.legnano.mi.it/portal/servizi/moduli/156/modulo/

 

 



Richiesta Informazioni Procedimenti in corso

Ufficio Mobilità e Traffico - orari apertura: dal lunedì al sabato ore 10:00 - 13:00, il giovedì ore 15:30 - 18:00


Termini del Procedimento

30 giorni così come previsto dall'art. 2 L. 241/90, l'ufficio è in grado di produrre l'autorizzazione entro 10 giorni lavorativi


Dichiarazione Sostitutiva/Silenzio Assenso: No


Diritto all'Indennizzo

L'Amministrazione, in caso di ritardo nella conclusione del procedimento è tenuta al risarcimento del danno ingiusto cagionato in conseguenza dell'inosservanza dolosa o colposa del termine di conclusione del procedimento, come specificatamente disposto dall'art. 2bis, comma 1, della Legge 07.08.1990, n. 241.