Comune di Legnano Comune di Legnano Comune di Legnano

Tipologie di Procedimento

AUTORIZZAZIONE PASSO CARRABILE

L'apertura di un accesso o passo carrabile su strada comunale è autorizzata in tutti i casi in cui è necessario il transito dei veicoli fra una sede stradale pubblica ed uno spazio privato, quale ad esempio cortili, autorimesse, parcheggi. Tali spazi debbono comunque essere idonei alla sosta o allo stanziamento di veicoli.
La richiesta può essere presentata dalla proprietà interessata, dall'amministratore se si tratta di un condominio e/o comunque solo da un avente titolo all'occupazione dell'area. Questa può essere:
- trasmessa tramite posta elettronica certificata, la firma digitale del dichiarante al documento informatico, sostituisce validamente la firma olografa e non è necessario allegare la copia fotostatica firmata del documento d'identità;
- inviata per posta ordinaria, fax al n. 0331.488626, all'indirizzo email info.polizialocale@legnano.org, oppure presentata tramite incaricato è necessario allegare una copia fotostatica e firmata di un documento d'identità che, ai sensi dell'art. 38, commi 1 e 3 del D.P.R. 445/2000 è valida a tutti gli effetti di legge come dichiarazione sostitutiva di atto di notorietà anche per autenticare la firma apposta sulla presente.
RIFERIMENTI NORMATIVI
D.P.R. n. 495 del 16 dicembre 1992 (artt. 44, 46 e 120) "Regolamento di esecuzione ed attuazione del nuovo codice della strada" e successive modifiche ed integrazioni
Decreto Legislativo n. 285 del 30 aprile 1992 (artt. 22, 26, 27 e 234) "Nuovo codice della strada"


Unità Organizzativa: Settore 5 Servizi per la Sicurezza e la Mobilità - Servizio mobilità

Responsabile Procedimento dell'Istruttoria
  • Nome: Sabetta Anna Raffaela
  • Recapito Telefonico: 0331488634
  • Mail Istituzionale: comune.legnano@cert.legalmail.it

Responsabile Provvedimento Finale
  • Ufficio Competente: Settore 5 - ufficio segreteria, staff direzionale e protezione civile
  • Responsabile: Ruggeri Daniele
  • Recapito Telefonico: 0331488620
  • Mail Istituzionale: comune.legnano@cert.legalmail.it

Soggetto con Potere Sostitutivo
  • Nome: Marino Enzo
  • Modalità di Attivazione del Potere Sostitutivo: istanza scritta rivolta al soggetto investito del potere sostitutivo
  • Termini assegnati per la conclusione del procedimento:


    termine pari alla metà di quello originariamente previsto ai sensi dell'art. 2, comma 9ter, della Legge 07.08.1990, n. 241

  • Recapito Telefonico: 0331/471248
  • Mail Istituzionale: comune.legnano@cert.legalmail.it

Procedimento ad Istanza di Parte
  • PASSO CARRABILE AUTORIZZAZIONE- MODULO

    ->st5030200richiestapassocarrabile.odt
  • Uffici per Informazioni:

    Comando Polizia Locale - corso Magenta 171 - 20025 Legnano
    tel. 0331.488611 - fax n. 0331.488626
    pec: comune.legnano@cert.legalmail.it email: info.polizialocale@legnano.org
    Ufficio Mobilità e Traffico - orari apertura: dal lunedì al sabato ore 10:00 - 13:00, il giovedì ore 15:30 - 18:00

  • Indirizzi e recapiti telefonici per presentazione istanza:


    pec : comune.legnano@cert.legalmail.it;
    posta ordinaria indirizzata al protocollo generale del comune, piazza San Magno, 9 - 20025 Legnano (MI) o al Comando Polizia Locale corso Magenta 171 - 20025 Legnano;
    email : info.polizialocale@legnano.org;
    fax Comando Polizia Locale n. 0331.488626;
    deposito diretto al protocollo generale del comune o presso il Comando Polizia Locale negli orari d'ufficio.
    Istanze contenenti autocertificazioni:
    se depositata, inviata per posta ordinaria, email o fax deve essere allegato il documento d'identità del richiedente.
    se l'istanza è firmata digitalmente e viene inviata alla email istituzionale non serve il documento d'identità;
    se inviata attraverso la pec personale del richiedente non serve il documento d'identità.
    Riferimenti normativi: art. 38 DPR 445/2000 e art. 65 D.Lgs 82/2005.


Link al Servizio On-Line:  Clicca qui


Richiesta Informazioni Procedimenti in corso

Ufficio Mobilità e Traffico - orari apertura: dal lunedì al sabato ore 10:00 - 13:00, il giovedì ore 15:30 - 18:00


Termini del Procedimento

30 giorni così come previsto dall'art. 2 L. 241/90, l'ufficio è in grado di produrre l'autorizzazione entro 7 giorni lavorativi.


Dichiarazione Sostitutiva/Silenzio Assenso: No


Diritto all'Indennizzo

L'Amministrazione, in caso di ritardo nella conclusione del procedimento è tenuta al risarcimento del danno ingiusto cagionato in conseguenza dell'inosservanza dolosa o colposa del termine di conclusione del procedimento, come specificatamente disposto dall'art. 2bis, comma 1, della Legge 07.08.1990, n. 241.


Modalità Pagamenti

la richiesta dovrà essere corredata da n. 2 marche da bollo da € 16, di cui una verrà apposta alla richiesta e l'altra all'autorizzazione.
L'imposta di bollo può essere assolta in modo virtuale mediante versamento/bonifico di € 16 per ogni marca da bollo necessaria, presso l'istituto bancario Banca Popolare di Sondrio con sede a Legnano via Alcide De Gasperi 10 IBAN IT78H0569620200000002002X95, indicando come causale "Imposta di bollo - Atti Polizia Locale".
Una volta ottenuta l'autorizzazione, si potrà provvedere quindi all'acquisto del cartello presso i rivenditori autorizzati, riportando al suo interno il numero di autorizzazione assegnata.
Il titolare dell'autorizzazione è tenuto ad esporre il suddetto segnale con l'indicazione del numero di passo carrabile risultante dal provvedimento. Un segnale non correttamente collocato, che non trovi riscontro nella simbologia, nelle dimensioni, nei colori e nelle forme previsti dalle norme regolamentari non determina l'insorgere di alcun obbligo a carico degli utenti della strada (vedi Direttiva del Ministero dei Lavori Pubblici del 24 ottobre 2000).
La mancata indicazione dell'ente proprietario della strada che rilascia l'autorizzazione e degli estremi della stessa comporta l'inefficacia del divieto (art. 120, comma 1, lettera "e", del D.P.R. 495/92)
L'impiego di segnaletica non regolamentare costituisce inoltre illecito amministrativo con conseguenti sanzioni a carico dei contravventori (artt. 38 e 45 del Codice della Strada).
La mancata corresponsione del tributo dovuto per l'occupazione di spazi e aree pubbliche comporterà anche l'applicazione delle sanzioni previste dal vigente Regolamento (Approvato con delibera CC. n. 86 del 20/06/1994).