Comune di Legnano Comune di Legnano Comune di Legnano

Tipologie di Procedimento

CONCESSIONE OCCUPAZIONE SUOLO PUBBLICO PER ATTIVITÀ ECONOMICHE

Ogni occupazione di area pubblica o ad uso pubblico deve essere autorizzata dal Comune, fatte salve le disposizioni contenute nel Codice della Strada e nello specifico Regolamento comunale, e deve essere svolta nel rispetto delle prescrizioni stabilite. La richiesta deve essere inoltrata almeno 30 giorni prima e deve contenere quanto necessario ad individuare esattamente la persona (fisica o giuridica) cui andrà intestata l'autorizzazione, i termini dell'occupazione (area occupata, tipologia manufatti) e planimetria dell'area corredate di idonea documentazione, anche fotografica, illustrante le caratteristiche e le dimensioni degli elementi di arredo, nonché la modalità dell'occupazione e la durata della medesima. I relativi atti autorizzatori (c.d. concessioni) sono rilasciati previo pagamento delle relative spese di istruttoria, se previste.
I termini di conclusione del procedimento si intendono interrotti qualora l'istruttoria necessiti di preventivi pareri da parte di altri organi e/o settori, ai sensi della legge 241/90
Nel caso l'occupazione richiesta comporti pregiudizio di interessi privati di altre persone meritevoli di tutela, l'istruttoria comprenderà una valutazione comparativa degli interessi in gioco ed il rilascio della concessione potrà essere subordinato, se del caso, alla presentazione di idoneo benestare da parte dei titolari di interessi terzi; 

L'autorizzazione per l'occupazione delle aree e degli spazi può essere negata o revocata quando arrechi intralcio alla circolazione pedonale o veicolare o costituisca pregiudizio ai diritti di terzi o altri interessi pubblici; deve essere negata o revocata quando sia di pregiudizio all'incolumità pubblica o privata.
Agli operatori che esercitano attività commerciali o somministrazione in locali prospicienti la pubblica via, o ai quali si accede dalla pubblica via, può essere concessa l'occupazione del suolo pubblico per collocarvi elementi di arredo (quali, ad esempio, vasi ornamentali, fioriere, tavolini e sedie), alle condizioni specificate all'art. 8 del vigente Regolamento di Polizia Urbana del comune di Legnano.
Qualora l'occupazione coinvolga aree oggetto di vincolo ai sensi del D.lgs. 490/99, aree adiacenti ad edifici vincolati o ricadenti nelle zone di interesse storico-ambientale individuate dallo strumento urbanistico generale oppure consiste in manufatti ingombranti (pedane, gazebo, dehors etc.), il rilascio della stessa è subordinato al parere positivo della commissione paesistica costituita in seno all'amministrazione comunale di Legnano ed ai necessari atti di assenso di natura urbanistico-edilizia.
DISCIPLINA GENERALE PER OCCUPAZIONI AREE ESTERNE 

Ai sensi art. 8 del Regolamento Polizia Urbana (approvato con delibera CC n. 69 del 8.6.2011) l'attività di somministrazione nelle aree esterne non potrà protrarsi oltre le ore 24.00 ed è fatto divieto di svolgere qualsiasi altra attività idonea a creare disturbo alla quiete pubblica, fatto salvo prescrizioni più restrittive in caso di specifiche necessità di tutela.
Obblighi istruttori per tutte le tipologie di occupazioni esterne : 
" l'occupazione deve conformarsi a quanto prescritto dall'art. 8 del regolamento di polizia urbana (delibera C.C. n. 69 8.6.2011) e le strutture/manufatti devono essere compatibili con il valore estetico dei luoghi. Per quanto concerne occupazioni in prossimità di aree oggetto di vincolo o ricadenti nelle zone di interesse storico-ambientale individuate nel PGT vigente ( Aree A-Ambiti dei nuclei di antica formazione o come immobili ricompresi nel Repertorio degli edifici e dei complessi edilizi di valore storico-identitario) oppure occupazioni consistenti in manufatti non immediatamente rimovibili e/o ingombranti, si richiama quanto specificato al comma 7 dell'art. 8, rispetto all'obbligo di parere preventivo da parte dell'Ufficio edilizia privata e della commissione competente, nonché -in caso di vincolo- degli enti competenti in materia. Nel caso di inosservanza di tale disciplina, la concessione verrà revocata. "

Obblighi istruttori per occupazioni esterne abbinate ad attività di trattenimento e svago (musica diffusa all'aperto, karaoke, concertini etc) :
Si applicano le previsioni di cui al Regolamento di disciplina dei pubblici esercizi e del Regolamento di polizia urbana (art. 27) : obbligo presentazione preventiva documentazione d'impatto acustico, se svolta oltre le ore 22.00.

Regolamento di Polizia Urbana approvato con deliberazione di C.C. n. 69 del 8 giugno 2011
Decreto Legislativo 15.11.2003 n. 507


Unità Organizzativa: Settore 5 Servizi per la Sicurezza e la Mobilità - Servizio polizia locale

Responsabile Procedimento dell'Istruttoria
  • Nome: Sabetta Anna Raffaela
  • Recapito Telefonico: 0331488634
  • Mail Istituzionale: comune.legnano@cert.legalmail.it

Responsabile Provvedimento Finale
  • Ufficio Competente: Settore 5 - ufficio segreteria, staff direzionale e protezione civile
  • Responsabile: Curati Roberto
  • Recapito Telefonico: 0331488620
  • Mail Istituzionale: comune.legnano@cert.legalmail.it

Soggetto con Potere Sostitutivo
  • Nome: Marino Enzo
  • Modalità di Attivazione del Potere Sostitutivo: istanza scritta rivolta al soggetto investito del potere sostitutivo
  • Termini assegnati per la conclusione del procedimento:

    termine pari alla metà di quello originariamente previsto ai sensi dell'art. 2, comma 9ter, della Legge 07.08.1990, n. 241

  • Recapito Telefonico: 0331/471248
  • Mail Istituzionale: comune.legnano@cert.legalmail.it

Procedimento ad Istanza di Parte
  • TOSAP - REGOLAMENTO PER L'OCCUPAZIONE DI SPAZI E AREE PUBBLICHE

    ->REGOLAMENTO_TOSAP_2015.pdf
  • CONCESSIONE OCCUPAZIONE SUOLO PUBBLICO PER ATTIVITÀ ECONOMICHE - DOCUMENTO

    ->DISCIPLINA_occupazioni_attivita_economiche.odt
  • CONCESSIONE OCCUPAZIONE SUOLO PUBBLICO PER ATTIVITÀ ECONOMICHE - MODULO

    ->CONCESSIONE_SUOLO_PUBBLICO_generale.odt
  • SINTESI DEI CRITERI PER LA CONCESSIONE DI SUOLO PUBBLICO

    ->CRITERI_EVENTI__BANCHETTI_sintesi2017.pdf
  • SPETTACOLI VIAGGIANTI E DEI PARCHI DIVERTIMENTO - REGOLAMENTO

    ->00013616300003A.pdf
  • Uffici per Informazioni:

    Comando Polizia Locale - corso Magenta 171 - 20025 Legnano
    tel. 0331.488611 - fax n. 0331.488626
    pec: comune.legnano@cert.legalmail.it email: info.polizialocale@legnano.org
    Ufficio Unico Amministrativo - orari apertura: dal lunedì al venerdì ore 10:00 - 13:00, il giovedì ore 15:30 - 18:00

  • Indirizzi e recapiti telefonici per presentazione istanza:

    pec : comune.legnano@cert.legalmail.it;
    posta ordinaria indirizzata al protocollo generale del comune, piazza San Magno, 9 - 20025 Legnano (MI) o al Comando Polizia Locale corso Magenta 171 - 20025 Legnano;
    email : info.polizialocale@legnano.org;
    fax Comando Polizia Locale n. 0331.488626;
    deposito diretto al protocollo generale del comune o presso il Comando Polizia Locale negli orari d'ufficio.
    Istanze contenenti autocertificazioni:
    se depositata, inviata per posta ordinaria, email o fax deve essere allegato il documento d'identità del richiedente.
    se l'istanza è firmata digitalmente e viene inviata alla email istituzionale non serve il documento d'identità;
    se inviata attraverso la pec personale del richiedente non serve il documento d'identità.
    Riferimenti normativi: art. 38 DPR 445/2000 e art. 65 D.Lgs 82/2005.


Link al Servizio On-Line:  Clicca qui


Richiesta Informazioni Procedimenti in corso

Ufficio Unico Amministrativo - orari apertura: dal lunedì al venerdì ore 10:00 - 13:00, il giovedì ore 15:30 - 18:00


Termini del Procedimento

60 giorni nel caso di manufatto non immediatamente rimovibile, 30 giorni in tutti gli altri casi così come previsto dall'art. 2 L. 241/90. I termini del procedimento possono essere sospesi per una sola volta e per un periodo non superiore a 30 giorni.


Dichiarazione Sostitutiva/Silenzio Assenso: No


Diritto all'Indennizzo

In caso di inosservanza del termine di conclusione del procedimento amministrativo, iniziato ad istanza di parte, l'Amministrazione, previa attivazione del potere sostituivo da parte dell'istante, corrisponde all'interessato, a titolo di indennizzo per il mero ritardo, una somma pari a 30 euro per ogni giorno di ritardo, con decorrenza dalla dati di scadenza del procedimento, comunque complessivamente non superiore a 2.000 euro.


Modalità Pagamenti

? La richiesta dovrà essere corredata da n. 2 marche da bollo da € 16, di cui una verrà apposta alla richiesta e l'altra alla concessione.

L'imposta di bollo può essere assolta in modo virtuale mediante versamento/bonifico di € 16 per ogni marca da bollo necessaria, presso l'istituto bancario Banca Popolare di Sondrio con sede a Legnano via Alcide De Gasperi 10 IBAN IT78H0569620200000002002X95, indicando come causale "Imposta di bollo - Atti Polizia Locale".
Il rilascio della concessione comporterà in capo al destinatario, l'obbligo di corrispondere il relativo tributo ad Amga S.p.A. con sede in Legnano via per Busto n. 53 - Ufficio Tributi (0331.884730) - info: www.amga.it (tributi locali). La mancata corresponsione del tributo dovuto per l'occupazione di spazi e aree pubbliche comporterà anche l'applicazione delle sanzioni previste dal vigente Regolamento (Approvato con delibera CC. n. 86 del 20/06/1994).