Comune di Legnano Comune di Legnano Comune di Legnano

Tipologie di Procedimento

DENUNCIA DI SINISTRO AVVENUTO A CAUSA DI ANOMALIE DELLA SEDE STRADALE CON IL COINVOLGIMENTO DI PEDONI

LA DENUNCIA DOVRA' ESSERE PRESENTATA DAL PEDONE COINVOLTO O, IN CASO DI MINORE, DAL GENITORE O DA CHI NE ESERCITA LA PATRIA POTESTÀ, ALL'UFFICIO DEL PROTOCOLLO DEL COMUNE DI LEGNANO O INVIATA ALL'INDIRIZZO DI POSTA ELETTRONICA CERTIFICATA comune.legnano@cert.legalmail.it

NELLA DENUNCIA DOVRANNO ESSERE INDICATE LE GENERALITÀ COMPLETE DEL PEDONE, LA DINAMICA E LE CIRCOSTANZE DI STATO E LUOGO DELL'EVENTO E L'EVENTUALE PRESENZA AL FATTO DI TESTIMONI DI CUI DOVRANNO ESSERE FORNITE LE GENERALITÀ

ALLA DENUNCIA DOVRANNO ESSERE ALLEGATI:
1. Copia del documento di identità del denunciante (non richiesto nel caso di invio a mezzo posta elettronica certificata)
2. Ogni ulteriore documentazione che il denunciante ritenga utile al fine di meglio chiarire quanto avvenuto (eventuale documentazione fotografica, eventuale copia certificato medico, ecc.)
Si precisa che l'eventuale richiesta di risarcimento dei danni dovrà essere fatta pervenire a cura dell'interessato , con separato atto, all'ufficio protocollo del Comune di Legnano che la inoltrerà ai competenti uffici. Si informa che ai sensi dell'art. 2947 del codice civile il termine per la richiesta di risarcimento del danno si prescrive in cinque anni dalla data dell'evento.

RIFERIMENTI NORMATIVI
Art. 2043 e 2947 codice civile


Unità Organizzativa: Settore 5 Servizi per la Sicurezza e la Mobilità - Servizio polizia locale

Responsabile Procedimento dell'Istruttoria
  • Nome: Croci Graziano
  • Recapito Telefonico: 0331488605
  • Mail Istituzionale: comune.legnano@cert.legalmail.it

Responsabile Provvedimento Finale
  • Ufficio Competente: Settore 5 - ufficio segreteria, staff direzionale e protezione civile
  • Responsabile: Ruggeri Daniele
  • Recapito Telefonico: 0331488620
  • Mail Istituzionale: comune.legnano@cert.legalmail.it

Soggetto con Potere Sostitutivo
  • Nome: Marino Enzo
  • Modalità di Attivazione del Potere Sostitutivo: istanza scritta rivolta al soggetto investito del potere sostitutivo
  • Termini assegnati per la conclusione del procedimento:

    termine pari alla metà di quello originariamente previsto ai sensi dell'art. 2, comma 9ter, della Legge 07.08.1990, n. 241

  • Recapito Telefonico: 0331/471248
  • Mail Istituzionale: comune.legnano@cert.legalmail.it

Procedimento ad Istanza di Parte
  • DENUNCIA DI SINISTRO AVVENUTO A CAUSA DI ANOMALIE DELLA SEDE STRADALE CON IL COINVOLGIMENTO DI PEDONI - MODULO

    ->ST5020300_Denuncia_sinistro_anomalie_sede_stradale_pedoni.odt
  • Uffici per Informazioni:

    pec : comune.legnano@cert.legalmail.it;
    posta ordinaria indirizzata al protocollo generale del comune, piazza San Magno, 9 - 20025 Legnano (MI) o al Comando Polizia Locale corso Magenta 171 - 20025 Legnano;
    email : info.polizialocale@legnano.org;
    fax Comando Polizia Locale n. 0331.488626;
    deposito diretto al protocollo generale del comune o presso il Comando Polizia Locale negli orari d'ufficio.

  • Indirizzi e recapiti telefonici per presentazione istanza:

    Comando Polizia Locale - corso Magenta 171 - 20025 Legnano
    tel. 0331.488611 - fax n. 0331.488626
    pec: comune.legnano@cert.legalmail.it email: info.polizialocale@legnano.org
    Ufficio Infortunistica e Sicurezza stradale - orari apertura: il mercoledì dalle ore 10.00 alle ore 13.00, o su appuntamento


Link al Servizio On-Line:  Clicca qui


Richiesta Informazioni Procedimenti in corso

Comando Polizia Locale - corso Magenta 171 - 20025 Legnano
tel. 0331.488611 - fax n. 0331.488626
pec: comune.legnano@cert.legalmail.it email: info.polizialocale@legnano.org
Ufficio Infortunistica e Sicurezza stradale - orari apertura: il mercoledì dalle ore 10.00 alle ore 13.00, o su appuntamento


Dichiarazione Sostitutiva/Silenzio Assenso: No


Diritto all'Indennizzo

L'Amministrazione, in caso di ritardo nella conclusione del procedimento è tenuta al risarcimento del danno ingiusto cagionato in conseguenza dell'inosservanza dolosa o colposa del termine di conclusione del procedimento, come specificatamente disposto dall'art. 2bis, comma 1, della Legge 07.08.1990, n. 241.