Comune di Legnano Comune di Legnano Comune di Legnano

TIROCINI VOLONTARI

Questo servizio è stato letto 5797 volte
Visualizza la scheda: ORGANIZZAZIONE E GESTIONE DEL PERSONALE

Il Comune di Legnano, al fine di agevolare le scelte professionali mediante la conoscenza diretta del mondo del lavoro, si rende disponibile ad effettuare iniziative di tirocinio volontario pratico a favore di soggetti non più studenti, ma già titolari di regolare titolo di studio (diploma di maturità/laurea).
II tirocinio non costituisce rapporto di lavoro (in ambito pubblico l'accesso al rapporto di lavoro è soggetto alla regola delle procedure selettive/concorsuali pubbliche) e non prevede, quindi, la corresponsione di alcuna retribuzione.

A CHI RIVOLGERSI:
ORGANIZZAZIONE E GESTIONE DEL PERSONALE
Tel: 0331 471288
Fax: 0331 471296
Email: info.personale@legnano.org

Ufficio Organizzazione del Personale
Palazzo Comunale - secondo piano - Piazza San Magno n. 9 - Legnano -
Tel. 0331/471292-471295 - Fax 0331/471296 - e-mail info.personale@legnano.org
lunedì - martedì - mercoledì - venerdì dalle 10.00 alle 13.00
giovedì dalle 10.00 alle 13.00 e dalle 15.00 alle 18.00

COSA OCCORRE:


L'attivazione di un tirocinio volontario avviene a seguito di :
- presentazione della domanda di tirocinio volontario da parte dell'interessato completa di curriculum vitae e di proposta di progetto formativo e di orientamento, come da modello allegato;
- preventiva valutazione, da parte del Servizio/Ufficio indicato nel progetto formativo, della richiesta di tirocinio volontario ai fini della conferma della fattibilità dello stesso;
- stipula di un accordo fra il tirocinante (promotore) e il Comune di Legnano (ospitante), come da modello allegato, cui è allegato il relativo progetto formativo e di orientamento debitamente compilato e sottoscritto.
L'accordo è l'atto con il quale l'amministrazione si impegna ad assicurare al tirocinante un periodo di formazione professionale e di orientamento al lavoro, tramite il suo inserimento in un contesto appositamente preordinato.
All'accordo sarà allegato un progetto formativo e di orientamento nel quale dovranno essere indicati con precisione:
- gli obiettivi e le modalità di effettuazione del tirocinio;
- il responsabile incaricato dall'amministrazione;
- il riferimento alla polizza assicurativa stipulata dal Comune;
- la durata ed il periodo di svolgimento;
- la struttura amministrativa presso la quale si svolgerà il tirocinio.
Il progetto deve essere sottoscritto dal tirocinante e dal responsabile incaricato dall'amministrazione.


Documenti / Moduli / Regolamenti disponibili: