Comune di Legnano Comune di Legnano Comune di Legnano

Area Stampa - contatti: 0331/471366-243 - ufficio.stampa@legnano.org

INTEGRATION MACHINE: PUBBLICATO IL BANDO

Pubblicato il 08/08/2018

Un unico gestore si occuperà di tutte le azioni

Legnano, 8 agosto 2018 - E’ stato pubblicato il bando per individuare il gestore delle azioni che compongono il programma d’intervento “Integration machine”, parte del progetto “Welfare metropolitano e rigenerazione urbana” che ha come ente capofila Città metropolitana. Il programma prevede nuove azioni, oltre al consolidamento e all’implementazione di iniziative già avviate. Rientrano in “Integration machine” le attività dello “Spazio incontro ed educativa Canazza”, quelle di “Passaggi Canazza” e, novità, la realizzazione con i Comuni di Rescaldina e Castano Primo di un “Piano economico di gestione delle funzioni di ospitalità a basso costo”. Nella gara è stata anche inserita la gestione del centro giovanile ora denominato “Centro diurno minori ad accesso libero” di Mazzafame.

«Nei primi mesi del mandato – spiega l’assessore alle Politiche sociali, Ilaria Ceroni – sono stati valutati in modo approfondito i bisogni presenti sul territorio. Sulla base di questa osservazione, si è provveduto a modificare parzialmente le linee programmatiche iniziali del progetto, riservando particolare attenzione agli ambiti della cronicità, della promozione del volontariato giovanile, del contrasto alla dispersione scolastica, con interventi specifici per i disturbi dell’apprendimento, e dell’abitare leggero, aggiornando i modelli tradizionali di housing sociale. La gara unificata, che porterà a individuare un solo gestore, ha lo scopo di favorire l’integrazione e il coordinamento delle azioni, in particolare nel rione Canazza. I parametri che guideranno la scelta saranno esclusivamente di tipo qualitativo. Trovo importante, infine, il “Piano economico di gestione delle funzioni di ospitalità a basso costo”: pur avendo un valore economico più basso rispetto alle altre azioni di “Integration machine”, è un’iniziativa strategica per la gestione futura della struttura».