Comune di Legnano Comune di Legnano Comune di Legnano

Area Stampa - contatti: 0331/471366-243 - ufficio.stampa@legnano.org

LEGNANO COSTRUISCE IL SUO ALBUM DI FAMIGLIA

Pubblicato il 16/06/2016
E’ stata presentata stamane l’iniziativa “Album di famiglia” che punta a recuperare, catalogare e rendere fruibile vecchie foto, private e pubbliche, capaci di ricostruire il tessuto sociale legnanese dei decenni scorsi. L’idea nasce dalla collaborazione tra Assessorato alla Cultura e Archivio Fotografico Italiano (Afil) con il contributo fattivo dei social network “Sei di Legnano se” e “Legnano Fotografie Amatoriali”. Partner è il Gruppo Fotografico della Famiglia Legnanese.
La realizzazione del progetto sarà possibile solo grazie alla partecipazione dei cittadini legnanesi ai quali è chiesto di riscoprire e mettere a disposizione vecchie foto nascoste in album ormai relegati in fondo ai cassetti o in scatole di metallo o di legno dimenticate negli armadi. «Attraverso questa affascinante e imprevedibile ricerca – commenta l’assessore alla Cultura Umberto Silvestri – vogliamo affermare il concetto di “legnanesità” riscoprendo gli stili di vita dei vari periodi, i modi di svagarsi e di muoversi, lo spirito innovativo imprenditoriale, le atmosfere paesaggistiche, il fiume Olona, il paesaggio urbano».
Alla presentazione ha partecipato anche Claudio Argentiero, presidente di Afil, che metterà a disposizione tutta l’esperienza maturata in anni di impegno nel mondo della fotografia. Una prima esposizione delle immagini raccolte è in programma nel prossimo autunno nell’ambito dell’iniziativa “Me car Legnan”. Ai legnanesi si chiede di far pervenire le foto ritrovate affinché possano essere riprodotte e utilizzate per mostre e pubblicazioni. Saranno raccolte anche in un sito web specifico destinato a diventare nel tempo una fonte fondamentale per tutti i cultori di storia locale. Evidentemente i donatori non saranno dimenticati in quanto le immagini saranno catalogate nominalmente.
Le persone interessate, per avere maggiori informazioni, possono contattare i seguenti recapiti: Assessorato alla Cultura (0331.545726 – 0331.456489), Archivio Fotografico Italiano (email: afi.foto.it@gmail.com – tel. 347.5902640). La consegna delle immagini deve essere effettuata alla Biblioteca Civica “Augusto Marinoni”, in via Cavour 3.