Comune di Legnano Comune di Legnano Comune di Legnano
È presente 1 allegato
Questo articolo è stato letto 2896 volte
Pubblicato il: 04/02/2019
Festival di musica e parole al femminile dal 10 febbraio al 7 luglio 2019

DONNE IN•CANTO 2019

DONNE IN•CANTO 2019

Prende il via domenica 10 febbraio 2019 a Parabiago, con la cerimonia di apertura, l'undicesima edizione del Festival "Donne in•canto ".

Madrina, Amanda Sandrelli.

Ideato e diretto da Giorgio Almasio  il Festival 2019 è dedicato Mercedes Sosa.

"DONNE IN•CANTO" è un festival dedicato all'in•canto della voce femminile e la sua programmazione gravita fedelmente intorno a quest'idea. Essendo quindi una proposta a tema e non su di un genere, negli anni, ha presentato performance artistiche molto diverse tra loro ma dove la protagonista è stata sempre la voce femminile: una corale artistica che, di anno in anno, regala al nostro pubblico talento e bellezza, facendo di DONNE IN•CANTO un festival unico nello scenario del panorama nazionale.

Ogni anno una grande artista, in qualità di madrina, apre il cartellone dedicato di volta in volta ad una voce del passato.

In dieci anni si sono esibiti nel corso del festival più di 300 artisti per 190 serate ed  hanno partecipato circa 30.000 spettatori.

L' 11^ edizione del Festival fa tappa a Legnano con due appuntamenti:

Donne  In·canto:  

- Venerdì 10 maggio 2019 alle ore 21.00 al  Teatro Città di Legnano Talisio Tirinnanzi 
  Syria con Massimo Germini alle chitarre   'Bellissime - Voci di donne. Racconti di Canzoni' 
  prenotabile dal 4 maggio 

Donne In•Summer:

- Martedì 11 giugno 2019 alle ore 21.00 al Cortile Sala Ratti 
  Martina Grossi con Anselmo Pelliccioni   'La Follia' - concerto per voce e violoncello 
  prenotabile dal 1 giugno 

Martedì 25 giugno 2019 alle ore 21.00  Cortile Sala Ratti
Una serata con Fondazione Ticino Olona

Alessandra Bordiga e Martina Milzoni  Cuttlebones Live - magie di voce e basso

prenotabile dal 15 giugno

Info: programma allegato - prenotazioni e regolamento www.donneincanto.org.