Comune di Legnano Comune di Legnano Comune di Legnano
Sono presenti 3 allegati
Questo articolo è stato letto 218 volte
Pubblicato il: 04/09/2017

SICUREZZA, IN AGOSTO INTERVENTI DIMINUITI RISPETTO AL 2016

SICUREZZA, IN AGOSTO INTERVENTI DIMINUITI RISPETTO AL 2016

   Agosto in città tutto sommato “sereno” per gli agenti della Polizia Locale di Legnano. Rispetto allo stesso mese del 2016, infatti, sono state ricevute il 10% di richieste in meno di interventi. Anche le segnalazioni del “controllo del vicinato” hanno visto una riduzione: nello specifico  è stata registrata una diminuzione del 30% di segnalazioni.

   I dati, forniti dal Comando di corso Magenta, sono la fotografia di un periodo che, storicamente, si rivela delicato in quanto, durante l’estate, la città si svuota e, di conseguenza, anche i rischi collegati ala serenità di chi resta in città possono subire incrementi; soprattutto per quanto concerne il disturbo della quiete pubblica e i furti negli appartamenti.

   Nello specifico, durante il mese di agosto appena trascorso, l’attività della Polizia Locale  si è incentrata nel presidio  del territorio soprattutto nelle aree maggiormente critiche. Quotidianamente,  oltre allo svolgimento della attività ordinarie di controllo del territorio,  un equipaggio è stato dedicato al servizio “Falchi” (dedicato alle criticità territoriali, di presidio e antidegrado) per un totale di 600 ore di pattugliamento e controllo.

   Nel corso dell’intera attività operativa sono state identificate e generalizzate 220 persone, denunciate sei persone all’autorità giudiziaria per reati contro il patrimonio; in un caso è stata sventata una tentata rapina in flagranza di reato, mentre  in un altro la pattuglia è intervenuta in un caso di scippo  operato da un malvivente seriale che, grazie anche all’attività investigativa congiunta tra le forze dell’ordine, è stato arrestato dai Carabinieri.

   Nelle ore serali il personale di corso Magenta è stato impegnano in pattugliamenti nelle aree periferiche con massima attenzione alle aree residenziali al fine di prevenire furti in appartamento. Numerosi sono stati i controlli di sicurezza urbana che hanno portato alla contestazione di 18 verbali al regolamento di Polizia Urbana riguardanti il consumo di alcolici in area pubblica, l’accattonaggio molesto e comportamenti contrari al buon costume. Infine, Sono stati rilevati 29 incidenti stradali tra cui un investimento di pedone con esito mortale.

Allegato comunicato stampa e foto interventi