Comune di Legnano Comune di Legnano Comune di Legnano
Sono presenti 3 allegati
Questo articolo è stato letto 36677 volte
Pubblicato il: 04/11/2014
procedura aperta su piattaforma Sintel

MISURE URGENTI IN MATERIA DI RIQUALIFICAZIONE E MESSA IN SICUREZZA DEGLI EDIFICI SCOLASTICI (LEGGE 98/2013) - LAVORI DI ADEGUAMENTO AI PARAMETRI FUNZIONALI E DI SICUREZZA DELLA SCUOLA ELEMENTARE PASCOLI - 3° CORPO DI FABBRICA

Il Comune di Legnano bandisce gara a procedura aperta, ai sensi degli artt. 82, comma 2 lettera b), e 122, comma 9, del D.Lgs 12/4/2006 n° 163 e s.m.i., con il criterio del prezzo più basso determinato mediante offerta a prezzi unitari, per l'appalto relativo alle MISURE URGENTI IN MATERIA DI RIQUALIFICAZIONE E MESSA IN SICUREZZA DEGLI EDIFICI SCOLASTICI (LEGGE 98/2013) - LAVORI DI ADEGUAMENTO AI PARAMETRI FUNZIONALI E DI SICUREZZA DELLA SCUOLA ELEMENTARE PASCOLI - 3° CORPO DI FABBRICA - CIG 598302546B - PROCEDURA SINTEL.
Importo a base di gara: Euro 229.884,75, di cui Euro 6.896,00 per oneri relativi alla sicurezza.
La stazione appaltante utilizza, per la presente procedura, il Sistema di intermediazione telematica di Regione Lombardia denominato "Sintel", al quale è possibile accedere attraverso il portale www.centraleacquisti.regione.lombardia.it e www.arca.regione.lombardia.it
Il bando, la lista delle categorie e i relativi allegati sono disponibili sul sito internet www.legnano.org alla sezione "Uffici e organizzazione" - "Contratti" - "Bandi di gara e contratti" e sul portale www.centraleacquisti.regione.lombardia.it e www.arca.regione.lombardia.it
Per effettuare la presa visione obbligatoria, telefonare per appuntamento al n. 0331-471.334 (arch. Elena Fraschina).
Le offerte, corredate dalla documentazione richiesta, dovranno pervenire entro le ore 18.00 del 17/11/2014 attraverso l'utilizzo della piattaforma "Sintel".

IL DIRIGENTE
DEL SETTORE SERVIZI TECNICI E R.U.P.
ing. Edoardo Maria Zanotta

 

ATTENZIONE

Con la presente si rende noto che nel punto A. - DOCUMENTAZIONE AMMINISTRATIVA, comma d), il secondo paragrafo che tratta della fideiussione in formato cartaceo è così sostituito:
"Nel caso in cui il garante non riesca a emettere la cauzione con firma digitale, sarà necessario consegnare la fideiussione in formato cartaceo, in originale, con le firme autografe del garante e del concorrente, all'Ufficio Protocollo entro le ore 13 del giorno 17/11/2014, in busta chiusa riportante all'esterno, oltre all'indirizzo del mittente, la seguente dicitura: "MISURE URGENTI IN MATERIA DI RIQUALIFICAZIONE E MESSA IN SICUREZZA DEGLI EDIFICI SCOLASTICI (LEGGE 98/2013) - LAVORI DI ADEGUAMENTO AI PARAMETRI FUNZIONALI E DI SICUREZZA DELLA SCUOLA ELEMENTARE PASCOLI - 3° CORPO DI FABBRICA".