Comune di Legnano Comune di Legnano Comune di Legnano
È presente 1 allegato
Questo articolo è stato letto 395 volte
Pubblicato il: 04/02/2020
CONTRIBUTO DI SOLIDARIETA' ANNO 2019

CONTRIBUTO REGIONALE DI SOLIDARIETA' ANNO 2019 NELL'AMBITO DEI SERVIZI ABITATIVI PER INQUILINI DI ALLOGGI COMUNALI

Il contributo si rivolge ai nuclei familiari assegnatari di servizi abitativi pubblici (SAP) che versano in situazione di vulnerabilità economica e in difficoltà a sostenere i costi della locazione sociale (canone spese per i servizi comuni), che si trovano in una condizione di comprovata difficoltà economica di carattere transitorio:

CONTRIBUTO REGIONALE DI SOLIDARIETA' ANNO 2019 NELL'AMBITO DEI SERVIZI ABITATIVI PER INQUILINI DI ALLOGGI COMUNALI

     Anche per l’anno 2019, Regione Lombardia attraverso il contributo di solidarietà intende sostenere gli assegnatari degli alloggi comunali in temporanea difficoltà economica e impossibilitati al pagamento Il contributo del canone di locazione e delle spese condominiali.

     Il contributo si rivolge ai nuclei familiari assegnatari di servizi abitativi pubblici (SAP) che si trovano in una condizione di comprovata difficoltà economica di carattere transitorio e sono in possesso dei seguenti requisiti:

  • -          di appartenere all’area della protezione e dell’accesso;
  • -          di possedere un periodo minimo di permanenza di 12 mesi dalla data della stipula del contratto di locazione sociale;
  • -         di avere una morosità inferiore o pari a €.8.000,00=.

L’entità del contributo è variabile in funzione dei valori di ISEE del nucleo familiare e prioritariamente è destinato alla copertura per le spese dei servizi comuni e in secondo ordine come credito per la locazione sociale del nucleo familiare per l’anno 2019:

  • pari a 2.500 € con un ISEE da 0 € a 7.000
  • pari a 2.000 € con un ISEE da 7.001 € a 9.000
  • pari a 1.500 € con un ISEE da 9.001 a 15.000

Le domande presentate saranno valutate da un nucleo di valutazione che verificherà l’effettivo possesso dei requisiti e predisporrà un elenco di beneficiari secondo un ordine di I.S.E.E. crescente.

Il riconoscimento del contributo ai beneficiari, è subordinata alla sottoscrizione di un accordo con il proprio Ente proprietario “Patto di servizio” .Il mancato rispetto del Patto comporterà la revoca del contributo e la restituzione di quanto indebitamente percepito.

 Le domande dovranno essere presentate al settore 1 Servizi alla Persona – Welfare e Servizi Sociali – Ufficio alloggi, entro e non oltre venerdì 27 marzo 2020 ore 12,00, nella sede di Via XX Settembre n. 30 Edificio B5 nei seguenti orari di Ufficio:

  • -          dal lunedì al venerdì dalle ore 10 alle ore 13;
  • -          il giovedì pomeriggio dalle 15,30 alle 18;

 Per ulteriori informazioni e/o chiarimenti telefonare allo 0331/472525.

 

ALLEGATI

ARTICOLI CORRELATI