Comune di Legnano Comune di Legnano Comune di Legnano
È presente 1 allegato
Questo articolo è stato letto 11007 volte
Pubblicato il: 16/05/2016

CONTROLLO DEL VICINATO: EFFICACE STRUMENTO PER UNA CITTA' PIU' SICURA

CONTROLLO DEL VICINATO: EFFICACE STRUMENTO PER UNA CITTA' PIU' SICURA

Il Controllo del Vicinato (CdV) si conferma un efficace progetto di sicurezza partecipata e uno strumento di prevenzione contro la criminalità. E’ positivo il bilancio di questa forma di cooperazione tra cittadini e forze dell’ordine a circa un anno dal suo avvio a Legnano. Attualmente sono sei le microzone in cui è attivo il CdV e altre tre sono in fase di attuazione.

Cresce in città l’interesse verso questa forma di coordinamento volontaria e si diffonde tra i cittadini l’esigenza di una maggiore sicurezza residenziale ed il desiderio di creare una rete di informazione tra i quartieri e le forze dell’ordine. Attualmente il CdV è presente nelle seguenti zone: area compresa tra le vie XXIX Maggio, Montebello, Plinio e Rosolino Pilo; via Gaeta 24; area delimitata dalle vie per Inveruno, Speroni, Biella e per Villa Cortese; via Anna Frank, dal numero civico 35 al 51; area compresa tra le vie Ponchielli, Beethoven, Prealpi e Saronnese; area delimitata dalle vie per San Giorgio, San Michele del Carso, per Canegrate e Bernini. Si sta lavorando per estendere il CdV anche ad altre microzone: via Venezia, via delle Rose, via Carlo Cattaneo. Complessivamente, ad oggi, le famiglie legnanesi che hanno aderito al progetto sono 267. I referenti sono in tutto 32, di cui 27 per il CdV residenziale e 5 per quello commerciale.

 Si allega comunicato stampa.